NET02 La città muta, #2 / E21

Architettura ostile. Milano è smart o unpleasant? (Milano)

L’architettura della città neoliberista è il riflesso di una paranoia securitaria che, da più di un ventennio, orienta le politiche pubbliche adottate su scala locale: gli spazi urbani che attraversiamo quotidianamente sono progettati unicamente a misura di occupato.

Architettura ostile. Milano è smart o unpleasant? (Milano)
☝️Dai un’occhiata al PDF con le prime pagine del #2
👉Sfoglia l’indice con tutti gli articoli
👉Leggi l’editoriale

L’architettura della città neoliberista è il riflesso di una paranoia securitaria che, da più di un ventennio, orienta le politiche pubbliche adottate su scala locale: gli spazi urbani che attraversiamo quotidianamente sono progettati unicamente a misura di occupato.

👉 Diventa complice di menelique, è uscito il nuovo numero, La città muta›.