NET02 Lezioni perdute, #3 / E13

Gamificando non si impara

Il game design è ovunque nell'insegnamento scolastico e universitario, ma serve solo a veicolare competizione e retorica del merito.

Gamificando non si impara

parole di:

immagini di:

☝️Dai un’occhiata al PDF con le prime pagine del #3
👉Sfoglia l’indice con tutti gli articoli
👉Leggi l’editoriale

 

Il game design è ovunque nell’insegnamento scolastico e universitario. Ricompense, programmi divisi per ‹livelli›, competizione tra ‹gilde› di studenti. La gamification dell’istruzione vuole catturare l’attenzione degli alunni per aumentarne la produttività e la disciplina, ma questi non sono elementi essenziali del gioco, bensì del capitalismo.

👉 Diventa complice di menelique, è uscito il nuovo numero, Lezioni perdute›.

 

Indice:

 

Editoriale. Lezioni perdute.
di Giovanni Tateo
Atena nera: razzismo in accademia
di Franklin Obeng-Odoom
Burger King University
di Eleonora Priori
Sesso imperfetto
di Robin Wilson-Beattie
Un uomo sfortunato
di Rémy Ngamije
Speaking English
di Mubanga Kalimamukwento
Il primo giorno di una nuova scuola
di Salvatore Iaconesi
Teachers
di Masande Ntshanga
Sequenze di una ribellione
di Mali Kambandu
Gamificando non si impara
di Matteo Lupetti
Gaokao
di Zheng Ningyuan
Percorsi precari
di Marcello Torre
Decolonizzare l’università
di Robbie Shilliam
Genocidio antigitano
di Kale Amenge
Conversazione con Ana Gallardo e Nina Fiocco
di Giovanna Maroccolo
Kulture Room
di Marianna Rossi
Daniele Ferriero
Marco Petrelli
Danilo K. Kaddouri
Il precedente impiegato polivalente, M.
di Simone Marcelli Pitzalis

Indice Episodi online (disponibili su menelique.com):

Numero primo: Ruggero Freddi
di Matteo Cresti
Genere e accademia
di Vera Tripodi
Università Sudamerica
di Andrés Cáceres
Femminismo anticarcerario. Amicizia, stupro, comunità.
di Giusi Palomba
L’ora di Open source
di Daniele Gambetta e Alessandro Tartaglia
Pedagogia radicale
di Donna Nevel

Immagini di: