Davide Bart. Salvemini

Un orso rosa si aggira nella foresta tra abeti a pois rossi e piante carnivore dagli occhi ondulati. Dopo anni di studi contrastanti, tra la voglia di costruire robot intergalattici e vivere avventure noir in città desolate, si avvicina allo studio della psiche deformando e colorando la propria realtà. I suoi lavori si muovono tra le giungle selvagge dell’underground sino a pubblicazioni inesplorate, registrando nei suoi viaggi videoclip d’animazione. Oltre che con menelique, ha collaborato con Einaudi, Eris Edizioni, Rolling Stone, Anorak, Linus, Strane dizioni, Bronson, Hanabi, e altre creature fantastiche tra cui band indipendenti e festival internazionali. Nel settembre 2018 esce il suo primo graphic novel Kaleido (edito da Eris Edizioni) in cui espone la sua filosofia di vita tra zen, universi e cambi di prospettiva. Ama viaggiare, collezionare zaini e raccontare trip mentali intorno al fuoco.

Estratti dal cartaceo / 7 min

Io sono sardo e tu? Costruire un’identità per privatizzare un territorio

Così come il razzismo nacque in Europa per giustificare il dominio coloniale europeo, così il mito identitario sardo si formò per certificare la necessità della sottomissione e della privatizzazione dell’isola. Il terzo dei quattro pezzi sui miti dell'identità sarda e i suoi usi politici dal numero zero di menelique

Hot topic / 7 min

C’È VITA IN EUROPA?

L’Europa che vorremmo e di cui non si è parlato nella campagna elettorale

Sottosopra / 4 min

Mappe e confini

Perché il nord deve essere in alto e il sud in basso? Non potrebbe essere il contrario, sottosopra? Le mappe sono un modo per veicolare un senso di identità e di possesso, costruire valori, gerarchie, prospettive da cui guardare la nostra presenza nel mondo.

Estratti dal cartaceo / 6 min

Menelik II

Menelik II, da schiavo a Re d'Etiopia, simbolo dell'anticolonialismo africano. Ha sconfitto l'Italia nella sua corsa alla colonialonizzazione in Africa.

Estratti dal cartaceo / 3 min

Tracotanza europea

Negazione e poca consapevolezza. La responsabilità europea nella colonizzazione dell'Africa che nessuno vuole riconoscere.

Estratti dal cartaceo / 4 min

Io amo e odio Menelik

L'esperienza di un eritreo in Italia e le sue aspettative deluse, tra la scoperta del negazionismo europeo e della schiavitù.