Estratti dal cartaceo

Per non perdere tutti gli altri articoli del numero zero di menelique
trasformati in Hacker, diventa Complice!

Estratti dal cartaceo / 14 min

I robot ti ruberanno il lavoro?

Milioni di lavoratori rischiano di perdere il loro stipendio a causa della progressiva automazione di molti settori produttivi. I robot ci ruberanno il lavoro? Lo speriamo.

Estratti dal cartaceo / 29 min

Tecnicamente femmina

La femminilizzazione di Siri e Cortana dipende da una genderizzazione degli ambiti lavorativi che attribuisce servizi di cura solo alle donne. Ma forse le stesse tecnologie femminilizzate sono la chiave per degenderizzare il lavoro.

Estratti dal cartaceo / 13 min

Demand Full Laziness

Per 5 anni Guido Segni delegherà la sua produzione artistica a processi di automazione e algoritmi: nel tempo liberato si dedicherà all'ozio. Una conversazione con Giovanna Maroccolo.

Estratti dal cartaceo / 8 min

L’artivismo di Alfredo Meschi

40.000 X tatuate sul suo corpo per segnare nella carne i 40.000 animali non umani uccisi ogni secondo. È l’artivismo di Alfredo Meschi, in conversazione con Giovanna Maroccolo. Estratto dal numero zero di menelique magazine.

Estratti dal cartaceo / 7 min

Io sono sardo e tu? Costruire un’identità per privatizzare un territorio

Così come il razzismo nacque in Europa per giustificare il dominio coloniale europeo, così il mito identitario sardo si formò per certificare la necessità della sottomissione e della privatizzazione dell’isola. Il terzo dei quattro pezzi sui miti dell'identità sarda e i suoi usi politici dal numero zero di menelique

Estratti dal cartaceo / 8 min

Tactical Briefing

David Graeber è il principale promotore di #Occupywallstreet e siede accanto alle massime figure della storia dell’anarchismo, come Bakunin, Malatesta e Goodman. Hope in Common è stato pubblicato su Adbusters #82 con il titolo Tactical Briefing. Le influenze del pensiero di Mark Fisher sono evidenti. La versione completa di questo saggio è sul numero zero di menelique magazine (traduzione di Tommaso Grossi).

Estratti dal cartaceo / 5 min

NO ROOM FOR ROMA FEMINISM IN WHITE FEMINISM

Secondo dei quattro articoli "Quattro onde alle spalle del femminismo bianco" del numero zero di menelique magazine. La voce di una donna romanì ci racconta perché il femminismo bianco non è ancora un movimento antirazzista