Sguardo internazionale

Longform tradotti dalla migliore stampa indipendente internazionale

Sguardo internazionale / 6 min

Un luogo prometeico?

La terza parte dell'articolo di Helen Hester, promethean labors and domestic realism, pubblicato su e-flux architecture, artificial labor, 2017.

Sguardo internazionale / 5 min

Femminismi postmoderni e folk politics

La prima parte dell'articolo di Helen Hester, promethean labors and domestic realism.

Sguardo internazionale / 9 min

Confisca. Delle parole, delle immagini e del tempo.

Introduzione del libro di Mairie-José Mondzain, pubblicato dalla casa editrice les liens qui libèrent nel 2017 e ancora inedito in italia.

Sguardo internazionale / 11 min

La democrazia al tempo della paura

I nazionalismi di tutto il mondo si nutrono delle paure attuali dei cittadini, mentre con le loro politiche ne creano altre. Non ne sono immuni i paesi in cui welfare e ricchezza non mancano: abbiamo tradotto un pezzo scritto da due ex-membri della demokratiutredningen, la commissione parlamentare per la democrazia in svezia.

Confronti / 8 min

Decolonizzare e rinnovare il femminismo

Estratto dalla conclusione di féminismes islamiques di Zahra Ali. Questo testo verrà presto ripubblicato in francia con una nuova edizione arricchita di ulteriori contributi, tra cui il pezzo inedito che traduciamo in anteprima su menelique. Féminismes islamiques è stato originariamente pubblicato nel 2012 da la fabrique éditions, che ringraziamo.

Sguardo internazionale / 6 min

La Svezia: un esempio di etica aziendale

E non lo è perché le aziende facciano davvero tanto, ma perché fanno davvero poco.

Sguardo internazionale / 11 min

L’oppressione dei Roma in Romania

La marginalizzazione del popolo Roma e le discriminazioni di cui è vittima possono essere comprese solo alla luce di una storia a lungo ignorata che ha origine nel XV secolo, quando venne reso schiavo.

Confronti / 9 min

Ripensare l’Intelligenza Artificiale attraverso le politiche del ‘68

Abbiamo bisogno di proseguire sulla strada della filosofia politica abbracciata nel ‘68, per vivere in una nuova società attraverso un’azione autentica del qui e ora.