Giovanna Maroccolo

Curatrice indipendente e attivista antispecista, vive e lavora tra Italia e Messico. Presidente dell’ass. Fusion Art Center, dal 2018 ha co-diretto il centro di produzione artistica Neo. Il suo lavoro è focalizzato nel dialogo tra arte, curatela e attivismo. Co-fondatrice del collettivo Derma. Insegna nei corsi Curatela e Arte politica per l’organizzazione Luz Viajera. Fa parte del collettivo menelique come coordinatrice, autrice e redattrice.

Estratti dal cartaceo / 1 min

ARTIVIST

La sezione culturale di menelique magazine. Una conversazione, quattro recensioni, un racconto.

Estratti dal cartaceo / 13 min

Demand Full Laziness

Per 5 anni Guido Segni delegherà la sua produzione artistica a processi di automazione e algoritmi: nel tempo liberato si dedicherà all'ozio. Una conversazione con Giovanna Maroccolo.

Estratti dal cartaceo / 8 min

L’artivismo di Alfredo Meschi

40.000 X tatuate sul suo corpo per segnare nella carne i 40.000 animali non umani uccisi ogni secondo. È l’artivismo di Alfredo Meschi, in conversazione con Giovanna Maroccolo. Estratto dal numero zero di menelique magazine.